“The Silence” by Yulia Adamova

change the language from drop menu

Ogni giorno le nostre frenetiche vite ci lasciano in uno stato di costante stanchezza nei confronti di ciò che ci circonda.
Ogni cosa diventa superflua e parte di una routine che vogliamo sempre di più migliorare, per arrivare ad una vita in perfetto equilibrio.

Yulia Adamova Yulia Adamova

Quante volte vorremmo trovarci altrove, stanchi dei rumori, delle persone attorno.
Bramiamo tranquillità, anche solo per pochi istanti.

Yulia Adamova Yulia Adamova

Non sempre ci è concesso il lusso di poterci distaccare dalle responabilità e questa costante negazione di libertà ci porta a desiderare di essere altrove, immersi nel silenzio.

Yulia Adamova Yulia Adamova

È di questo che tratta la serie fotografica di Yulia Adamova (@yuliaadamovaa su Instagram), intitolata, appunto, Il Silenzio.

Yulia Adamova Yulia Adamova

Le foto sono state scattate interamente in analogico, con una macchina fotografica giocattolo con obiettivo di plastica e pellicola scaduta.
La scelta di questi strumenti, ci racconta Yulia, non è casuale: l’effetto vintage e stravagante, fuori dal tempo è reso tale grazie ad essi.

Yulia Adamova Yulia Adamova

Le foto ci comunicano un senso di leggerezza e spensieratezza di persone che in riva a un lago, osservano, anche ad occhi chiusi la vita che scorre attorno.
Fermi nelle loro azioni, costretti nei loro spazi, in una barca, una vasca da bagno, un velo ed una busta di plastica, sono si fondono con la natura e il silenzio che con essa coesite.

Yulia Adamova Yulia Adamova

Protagonisti delle loro vite, sono questa volta semplici spettatori del mondo che li avvolge. In perfetta sintonia con la tranquiliità che li circonda, i loro pensieri nascono e con essa coesistono.
Galleggiano come in una bolla che da lì a poco si infrangerà, ritornando alla freneticità del quotidiano.

All images © Yulia Adamova / Instagram: @yuliia_adamova
Scritto da Chiara Mirra

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here