“Greece” a zine by Karl Bailey

change the language from drop menu

Questo progetto fotografico è figlio della vecchia scuola, figlio di un viaggio di andata e di ritorno dentro se stessi.

Karl Bailey è un fotografo cinematografico, autore di “Greece”,una zine da 38 pagine stampata su carta riciclata con una copertura in laminato opaco spesso.
La prima volta che Karl arriva in Grecia è solo un bambino in vacanza con la famiglia, ma nel 2018, dopo 10 anni di assenza, decide di tornare a Zante, questa volta con uno scopo ben preciso. Su pellicole da 35mm ha documentato tutto quello che poteva, finendo per sviluppare oltre 10 rullini.

Karl Bailey

Quello che colpisce non è solo la bellezza del paesaggio, i suoi colori o le persone e la loro cultura, ma anche l’altra faccia dell’isola,la decadenza e l’abbandono di numerose strutture e costruzioni, cose che un normale turista non noterebbe o non riuscirebbe a vedere.

Karl Bailey Karl Bailey

Lo stesso Karl ammette: “Una volta mi divertivo per ore su quegli scivoli e quando ho rivisto il posto dopo 15 anni, ero sorpreso di vederlo ancora lì.  Ma ormai era abbandonato e non più in uso. È stato un momento dolce-amaro. Ero triste nel vedere che era diventato così, l’energia del posto era quasi scomparsa. Tuttavia mi ha permesso di ricordare di nuovo com’era e ha ispirato non solo questa foto ma mi ha invogliato a condividere la storia con voi”.

Karl Bailey Karl Bailey

Noi di FramePress consigliamo di non farvi scappare progetti del genere, dove ciò che conta è l’emozione. Supportate chi come lui ha qualcosa da dire e da mostrare.

Per acquistare la zine, vai su www.karlbailey.bigcartel.com

All images © Karl Bailey / Instagram: @karlbailey
Sito web: www.karlbailey.bigcartel.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here